Eventi&Night Life

La città di Arezzo negli ultimi dieci anni ha conosciuto un progressivo rinnovamento culturale da parte della popolazione autoctona. La svolta culturale aretina è probabilmente iniziata grazie all'opera cinematografica magna de "La vita è bella" di Roberto Benigni che ha fatto percepire a tutti questo potenziale artistico da trasmettere all'esterno e un po' inespresso. E' stata così il rallentamento industriale partito nel duemila che ha spinto i residenti a diversificare le proprie attività e mettere a reddito le tante attrazioni culturali e turistiche della città di Arezzo.

La città vecchia e la periferia pullulano di attività musicali, artistiche e non da meno enogastronomiche volte a trapassare un bagaglio culturale immenso. La città che ha dato i natali ad alcuni dei più grandi artisti come Petrarca, Vasari, Piero della Francesca o meglio il luogo dove è stata dipinta da Leonardo Da Vinci l'eterna Monnalisa non poteva non condividere se stessa con il mondo esterno. Ad oggi parliamo di un turismo di nicchia, il turismo di coloro che cercano la perla rara come scrisse nel 2014 il "Times" o forse la Toscana vera lontana dal luogo comune e dal modernismo che avanza.

Per le vostre serate vi consigliamo di consultare il completissimo sito follerumba.it che raccoglie tutte le manifestazioni, degustazioni e serate in città